Si.A.Po.L.
   Chi Siamo

   Segreteria generale

   Strutture regionali

   Statuto

   Modulo di iscrizione

   Concorsi

   Siti utili

Servizi
   Comunicati

   Circolari

   Contratti

   Convenzioni

   L'Opinione

   Leggi

   Rassegna Stampa

   Professionale

   Quaderno Sindacale

   Sentenze Consiglio di Stato

   Sentenze Corte Costituzionale

   Sentenze Corte di Cassazione

   Sentenze TAR e Corte Conti

   Sentenze Tribunale

   Ultime notizie

Home  E-Mail  Download Acrobat   Come raggiungerci

Ancora obbligatoria la denuncia di locazione
Ulteriore compito per la Polizia Locale ove manchi il commissariato di PS

www.mdc.it 17/3/2005

Per effetto di una norma del decreto-legge sulla competitività torna ad essere obbligatoria la denuncia per ogni nuova locazione, o comunque cessione di disponibilità di fabbricato, alla Pubblica Sicurezza. L'obbligo in questione, già abolito dalla Finanziaria, cesserà di nuovo allorché il Ministero dell'interno e l'Agenzia delle entrate avranno approvato il modello telematico della denuncia in questione per i casi in cui rimarrà dovuta.

L'obbligo che torna in vigore riguarda ogni caso di cessione di fabbricato (locazione, comodato, compravendita) per un periodo superiore ad un mese e prevede che la comunicazione debba essere effettuata alle Questure o ai Commissariati di Pubblica Sicurezza, ovvero ai Comuni, dove questi non esistano, entro 48 ore dalla consegna dell'immobile

Per il periodo tra l'1.1.'05 e il 16.3.'05, per il quale l'obbligo di comunicazione alla Pubblica Sicurezza non era in vigore in caso di registrazione degli atti di cesione, gli interessati non sono tenuti a compiere alcun adempimento. Per i contratti stipulati nel periodo predetto e non ancora registrati alla data odierna - anche per la pendenza del relativo termine - si ritiene che debba provvedersi alla comunicazione entro 48 ore dall'entrata in vigore del decreto-legge, vale a dire entro domani (18 marzo 2005).

Il modello da utilizzare è scaricabile dal sito
www.confedilizia.it  dove è anche presente la Circolare esplicativa dell'obbligo tornato in vigore.
__________________________________________________________________________________