Si.A.Po.L.
   Chi Siamo

   Segreteria generale

   Strutture regionali

   Statuto

   Modulo di iscrizione

   Concorsi

   Siti utili

Servizi
   Comunicati

   Circolari

   Contratti

   Convenzioni

   L'Opinione

   Leggi

   Rassegna Stampa

   Professionale

   Quaderno Sindacale

   Sentenze Consiglio di Stato

   Sentenze Corte Costituzionale

   Sentenze Corte di Cassazione

   Sentenze TAR e Corte Conti

   Sentenze Tribunale

   Ultime notizie

Home  E-Mail  Download Acrobat   Come raggiungerci

Aggressione stamane a Trezzano sul Naviglio (MI).
Solidarietà al collega ferito

Nella  mattinata odierna un Ufficiale della Polizia Locale di Trezzano su Naviglio è stato oggetto di aggressione da parte di un cittadino, durante l’orario d’apertura al pubblico nei locali del Comando di P.L., per problematiche legate all’inasprimento dell’accertamento dei divieti di sosta e all’attività del personale ausiliario.

         Al momento della stesura di questo comunicato sindacale, il collega si trova ancora presso l’ospedale per le prime cure del caso.

         La scrivente sigla:

·        Manifesta la propria solidarietà al collega infortunato;

·        In considerazione di ciò esprime la ferma volontà affinché vengano adottati tutti i provvedimenti e le iniziative  utili a tutelare la salute e la sicurezza degli operatori in ogni ambito dell’orario di lavoro; 

·        Chiede di conoscere se gli uffici preposti abbiano ottemperato a quanto disposto dalla circolare INAIL n. 45 del 14.11.2005  (obbligo assicurativo anti-infortunistico e malattie professionali, inserimento in attività protette per il personale).

·        Chiede che l’amministrazione comunale di Trezzano sul Naviglio si costituisca parte civile nel procedimento giudiziario nei confronti dell’autore dell’aggressione;

·        Chiede che l’A.C. assicuri a proprie spese il patrocinio legale a tutela del collega aggredito e ferito.

·        Invita tutto il personale della PL a segnalare alla scrivente OS ogni episodio difforme da quanto previsto da leggi e contratti per la propria tutela.

 

                                                        La segretaria provinciale SIAPOL