Si.A.Po.L.
   Chi Siamo

   Segreteria generale

   Strutture regionali

   Statuto

   Modulo di iscrizione

   Concorsi

   Siti utili

Servizi
   Comunicati

   Circolari

   Contratti

   Convenzioni

   L'Opinione

   Leggi

   Rassegna Stampa

   Professionale

   Quaderno Sindacale

   Sentenze Consiglio di Stato

   Sentenze Corte Costituzionale

   Sentenze Corte di Cassazione

   Sentenze TAR e Corte Conti

   Sentenze Tribunale

   Ultime notizie

Home  E-Mail  Download Acrobat   Come raggiungerci

Dai vigili non solo multe e repressione
Dai ricorsi ai punti persi nel sito dei vigili d'Italia

Daniele Zambelli Franz Il Trentino (20 settembre 2007)
 

LAVIS. Anche la polizia municipale “Avisio” è approdata su internet. Attivo da pochi giorni, nella rete vi è infatti un sito web nuovo di zecca ideato per presentare ai cittadini il corpo dei vigili urbani che operano in sei comuni associati: Albiano, Giovo, Grumes, Lavis, Lisignago e Zambana. Ed anche per illustrare le tantissime e diverse attività di cui gli agenti di polizia municipale si occupano ogni giorno. Alla pagina principale del sito si accede digitando l’indirizzo www.comunelavis.it/saavisio . La veste grafica, snella ed essenziale, consente una navigazione rapida ed efficace. La prima parte è dedicata a presentare l’organigramma del corpo, diviso in quattro nuclei di base: i servizi amministrativi, i servizi di polizia stradale, viabilità e traffico, i servizi di polizia commerciale, annonaria ed amministrativa ed i servizi di polizia edile, ecologica, rurale e protezione civile.
Ma uno dei pregi senz’altro più rilevanti, nonché utili per il cittadino, è la possibilità di scaricare sul proprio computer i moduli per le richieste da presentare agli uffici comunali. Un’ottima idea che consentirà agli utenti di risparmiare tempo prezioso. In questa sezione si trovano richieste di autorizzazioni varie nel campo del codice della strada ma anche i moduli per presentare un ricorso verso una multa che non si considera giusta. Vi sono poi i modelli per richiedere un’occupazione di suolo pubblico, per i commercianti che desiderano partecipare al mercato settimanale del venerdì o per le associazioni che organizzano feste e manifestazioni.
Per gli automobilisti che hanno perso qualche punto per strada, vi è una sezione dedicata ai corsi, tenuti dagli stessi vigili urbani, per il recupero dei punti della propria patente. Mancano indicazioni su costi ed orari, che si possono ottenere telefonando alla sede del comando (0461 246668).
Ma i vigili, oltre che a reprimere, si occupano anche di educazione stradale per gli alunni delle scuole elementari e medie. La pagina del sito che si occupa dell’argomento fa ben sperare per il futuro: durante lo scorso anno scolastico, divisi tra i comuni appartenenti al servizio associato, ben 313 ragazzi hanno partecipato ai corsi organizzati dai vigili urbani nelle scuole.

____________________________________________________________________________

A proposito delle iniziative utili a migliorare la percezione delle nostre funzioni e del nostro lavoro quotidiano, segnaliamo ai nostri " internauti  " l'ammirevole iniziativa della Polizia  Municipale di Mogoro (OR), che sulla home page del sito dell'Amministrazione comunale ha curato una sezione dedicata all'educazione stradale con un linguaggio comprensibile supportato da altrettante immagini esuaustive, rendendo la materia fruibile e comprensibile a tutti.

Un esempio da seguire per tutti i colleghi d'Italia.

______________________________________________________________________________