Si.A.Po.L.
   Chi Siamo

   Segreteria generale

   Strutture regionali

   Statuto

   Modulo di iscrizione

   Concorsi

   Siti utili

Servizi
   Comunicati

   Circolari

   Contratti

   Convenzioni

   L'Opinione

   Leggi

   Rassegna Stampa

   Professionale

   Quaderno Sindacale

   Sentenze Consiglio di Stato

   Sentenze Corte Costituzionale

   Sentenze Corte di Cassazione

   Sentenze TAR e Corte Conti

   Sentenze Tribunale

   Ultime notizie

Home  E-Mail  Download Acrobat   Come raggiungerci

Italia, Repubblica fondata sullo smog
Polveri sottili fuorilegge ovunque, ma nessuno riesce a fermare le auto

Uno studio condotto su 13 città italiane dall' OMS (Organizzazione mondiale della sanità) dice che ogni anno muoiono almeno 8 mila persone a causa del Pm 10.

Si preannuncia l'ennesimo inverno di emergenze, mentre dalla Lombardia a Napoli nessuno è in grado di fermare le auto. Anzi si finisce spesso con il favorire l'effetto opposto.

Sull'argomento di stretta attualità, riprendiamo, per gentile concessione dell'Editore, l'inchiesta pubblicata su Magazine/Corriere della Sera n. 47 del 22 novembre 2007.

Italia, Repubblica fondata sullo smog di Agostino Gramigna