Si.A.Po.L.
   Chi Siamo

   Segreteria generale

   Strutture regionali

   Statuto

   Modulo di iscrizione

   Concorsi

   Siti utili

Servizi
   Comunicati

   Circolari

   Contratti

   Convenzioni

   L'Opinione

   Leggi

   Rassegna Stampa

   Professionale

   Quaderno Sindacale

   Sentenze Consiglio di Stato

   Sentenze Corte Costituzionale

   Sentenze Corte di Cassazione

   Sentenze TAR e Corte Conti

   Sentenze Tribunale

   Ultime notizie

Home  E-Mail  Download Acrobat   Come raggiungerci

Conosciamo meglio i Contratti e le Leggi del pubblico impiego
Nuova rubrica: le risposte ai vostri quesiti

Permessi familiari retribuiti
Domanda:
Una collega iscritta al SIAPOL nel mese di dicembre ha chiesto di poter usufruire
di 12 ore (delle 18 previste) dei permessi familiari retribuiti per assistere il nipote di 4 anni che doveva essere operato ad un occhio. Il nostro ufficio servizi, sentito l'ufficio del personale che ha sede presso il Comando, ha detto che poteva usufruirne. La collega ha quindi presentato tutta la documentazione relativa alla questione (attestazione medica ed autocertificazione circa il grado di parentela).
La stessa collega, in passato aveva gi usufruito di tale permesso, sempre per il nipote, senza alcun problema.
Ieri il nostro ufficio servizi l'ha chiamata e le ha detto che il permesso non le veniva riconosciuto in quanto il nipote parente di 3 grado.
In passato le avevano detto che poteva usufruirne in quanto parente entro il 3 grado.
Cosa puoi dirmi in merito? Ha diritto o no a tale permesso?

Risposta: I permessi retribuiti possono essere chiesti in base al CCNL ( art. Art.19 del CCNL 1994-97 ) oppure ai sensi della legge n.104/1992.
Nel caso che mi hai citato occorre sapere se il permesso stato chiesto ai sensi dell'art.19, comma 2 del CCNL1994-97 oppure ai sensi della legge 104/1992.
Credo sia la seconda ipotesi ma per darti una risposta compiuta ci serve conoscere con precisione a quale fattispecie ci riferiamo e la documentazione che stata presentata.
Ad ogni buon utile approfondire la questione sui gradi di parentela.

(Aggiornato all' 8 gennaio 2008)

__________________________________________________________________________