Si.A.Po.L.
   Chi Siamo

   Segreteria generale

   Strutture regionali

   Statuto

   Modulo di iscrizione

   Concorsi

   Siti utili

Servizi
   Comunicati

   Circolari

   Contratti

   Convenzioni

   L'Opinione

   Leggi

   Rassegna Stampa

   Professionale

   Quaderno Sindacale

   Sentenze Consiglio di Stato

   Sentenze Corte Costituzionale

   Sentenze Corte di Cassazione

   Sentenze TAR e Corte Conti

   Sentenze Tribunale

   Ultime notizie

Home  E-Mail  Download Acrobat   Come raggiungerci

Rinnovo CCNL Comparto Regioni Autonomie Locali- Biennio economico 2008/2009
Incontro del 19/2/2009

Roma 20/2/2009

Si è svolto ieri l’incontro in oggetto con l’ARAN che ha illustrato gli argomenti da discutere sulla base dell’atto di indirizzo.
Sul versante economico l’ARAN ha comunicato che le risorse nazionali disponibili sono pari a € 62,50 alle quali aggiungere risorse aggiuntive in base ai parametri virtuosi, in analogia con quanto già disciplinato con l’art. 8 del CCNL 11/4/08, fino ad un massimo dell’1,5%.
Per l’anno 2008 è prevista l’erogazione dello 0,4% pari alla indennità di vacanza contrattuale (mediamente € 7,70 mensili).
L’ARAN propone che le restanti risorse siano esigibili a decorrere dall’1/1/09.
Sul piano normativo l’ARAN ha proposto inoltre che le progressioni economiche debbano essere attivate con cadenza triennale e solo per il 20% del personale per ogni selezione e comunque previa permanenza di un congruo numero di anni nella posizione economica prima di partecipare alla selezione successiva.
La nostra delegazione ha preso atto della ipotesi e richiesto che nel prossimo incontro l’ARAN consegni una bozza di articolato complessivo sulla quale potersi esprimere.
Abbiamo comunque dato la disponibilità a proseguire utilmente il confronto per la definizione del contratto in tempi brevissimi.
Abbiamo altresì chiesto all’ARAN di effettuare con il Comitato di settore le opportune verifiche per poter disporre di ulteriori risorse economiche derivanti dai risparmi prodotto dalla L. 133/08 come già realizzato dagli altri CCNL della P.A. già stipulati.
Sulla proposta delle progressioni economiche abbiamo dato un giudizio negativo ritenendola impraticabile e fortemente invasiva nonché limitativa della contrattazione aziendale.
Vi terremo costantemente informati sull’andamento della trattativa.

 vedi la convocazione