Si.A.Po.L.
   Chi Siamo

   Segreteria generale

   Strutture regionali

   Statuto

   Modulo di iscrizione

   Concorsi

   Siti utili

Servizi
   Comunicati

   Circolari

   Contratti

   Convenzioni

   L'Opinione

   Leggi

   Rassegna Stampa

   Professionale

   Quaderno Sindacale

   Sentenze Consiglio di Stato

   Sentenze Corte Costituzionale

   Sentenze Corte di Cassazione

   Sentenze TAR e Corte Conti

   Sentenze Tribunale

   Ultime notizie

Home  E-Mail  Download Acrobat   Come raggiungerci

Cassazione - Sez. unite - Sentenza 17355 del 24/7/2009
il verbale di violazione al C.D.S. è valido fino a querela di falso

Il verbale delle violazioni del codice della strada è valido fino a querela di falso nel senso che per smentire la parola del vigile, che potrebbe aver mal percepito infrazioni come la mancanza della cintura di sicurezza, bisogna instaurare una lunga e complessa procedura nella quale la parola dell'automobilista non ha lo stesso peso di quella del pubblico ufficiale.

Le Sezioni unite della Cassazione, con la sentenza n. 17355 del 24 luglio 2009, sono intervenute ad appianare le oscillazioni giurisprudenziali e a risolvere una questione di massima importanza.

il testo della sentenza