Si.A.Po.L.
   Chi Siamo

   Segreteria generale

   Strutture regionali

   Statuto

   Modulo di iscrizione

   Concorsi

   Siti utili

Servizi
   Comunicati

   Circolari

   Contratti

   Convenzioni

   L'Opinione

   Leggi

   Rassegna Stampa

   Professionale

   Quaderno Sindacale

   Sentenze Consiglio di Stato

   Sentenze Corte Costituzionale

   Sentenze Corte di Cassazione

   Sentenze TAR e Corte Conti

   Sentenze Tribunale

   Ultime notizie

Home  E-Mail  Download Acrobat   Come raggiungerci

Corte Conti Lombardia-Sez. regionale di controllo Delibera n. 215/2012/PAR
Le risorse ex art. 208 Cds non costituiscono componenti del trattamento economico, né fondamentale né accessorio

Con un clamoroso revirement (ad opposta conclusione era infatti pervenuto in precedenza lo stesso Collegio con la Deliberazione n. 139/2011/PAR), la Sezione regionale di controllo della Corte dei conti per la Lombardia ha statuito che (Delibera n. 215/2012/PAR) le risorse destinate al finanziamento della previdenza integrativa dei vigili, rivenienti dal monte sanzioni amministrative ex art. 208 CdS, pur dovendo essere computate fra le spese di personale, non costituiscono componenti del trattamento economico, né fondamentale né accessorio e, pertanto, non soggiacciono alle limitazioni finanziarie di cui all’art. 9, comma 1 e comma 2-bis, del D.L. n. 78 del 2010.