Si.A.Po.L.
   Chi Siamo

   Segreteria generale

   Strutture regionali

   Statuto

   Modulo di iscrizione

   Concorsi

   Siti utili

Servizi
   Comunicati

   Circolari

   Contratti

   Convenzioni

   L'Opinione

   Leggi

   Rassegna Stampa

   Professionale

   Quaderno Sindacale

   Sentenze Consiglio di Stato

   Sentenze Corte Costituzionale

   Sentenze Corte di Cassazione

   Sentenze TAR e Corte Conti

   Sentenze Tribunale

   Ultime notizie

Home  E-Mail  Download Acrobat   Come raggiungerci

Assunzioni Polizia Locale
Parere della Corte dei conti Lombardia

La Corte dei conti della Lombardia (parere n.416/2015) esclude che i Comuni possano avvalersi dei resti assunzionali non utilizzati per le cessazioni del triennio 2011/13 per assumere nei corpi di Polizia municipale, dal momento che la disciplina dettata dall'articolo 5, del Dl 78/2015 per l'assorbimento del personale provinciale è di carattere speciale.

Da ciò consegue, secondo la Corte, l'impossibilità per le amministrazioni locali di reclutare in via ordinaria personale da assegnare ai corpi di Polizia fino al completo assorbimento di quelli provinciali in esubero, anche qualora residuino risorse e vacanze di organico imputabili ad annualità pregresse, come è invece possibile per le altre categorie di personale in base ai commi 424 e 425 della legge 190.

 

Leggi il parere della Corte dei Conti